Lug.16

Lo spazzolino è da cambiare?

Lo spazzolino è da cambiare?

Ti chiedi mai ogni quanto bisogna cambiare lo spazzolino da denti e perché?

Se lo vedi così come si vede nell’immagine, abbiamo un problema!

Innanzitutto sono le setole dello spazzolino che ci permettono di rimuovere i batteri dalla superficie dei denti. Quindi se vediamo dopo un po’ di tempo che le setole di nylon sono così incurvate è necessario cambiare lo spazzolino. Questo perché così curve le setole non sono più efficaci nel rimuovere i batteri, anzi potrebbero diventare quasi dannose perché hanno perso la loro forma e la loro elasticità con il rischio di graffiare  le gengive più delicate.

Quando ti accorgi che le setole sono piegate, soprattutto se questo avviene a distanza di pochi giorni dopo aver cambiato lo spazzolino, dovresti far mente locale a quanta forza metti nello spazzolare i denti: rimuovere i batteri è come togliere la polvere da un mobile, non serve tanta forza, ma sopratutto accuratezza.

0f58405e9f783c16e5af25f253d8e37d

 

Inoltre lo spazzolino va cambiato ogni 3 mesi circa perché i batteri possono rimanere  attaccati alle setole e proliferare nell’ambiente umido della testina non ben asciugata.

Ricordati sempre di riporre lo spazzolino in un posto pulito e ben areato in modo che le setole all’aria possano asciugarsi bene.

 

Dott.ssa Chiara Lorenzi

 

Igiene orale,Professione Igienista Dentale
Share this Story:
  • facebook
  • twitter
  • gplus
Chiara Lorenzi

About Chiara Lorenzi

Dottoressa in Igiene Dentale.
Laureata a pieni voti presso l’Università degli Studi di Pisa nel 2003.
Professore a c. Università degli Studi Guglielmo Marconi, Roma.
Socio Fondatore della Società Italiana di Scienza dell’Igiene Orale.
Dove trovarmi: Presso Lineadent, Via A. Sbertoli, 6 - 51100 PISTOIA (PT)
Contattami: (+39) 339 3069046 - igienistadentalepistoia@gmail.com

Leave a comment

Comment